Slider[Style1]

Style2

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5







Nell'ottica di un ringiovanimento della rosa per il futuro, quello di Cravic è sicuramente un ottimo innesto; su di lui c'era stato l'interesse di grandi club europei, con diverse squadre di Premier e Liga che lo avevano fatto visionare: si tratta infatti di un centrocampista moderno, capace di recuperare palla e di attaccare, un giocatore che fa della capacità di svariare la sua dote più interessante. Fa attualmente parte dell'Under 21 serba, dopo aver militato anche nell'Under 19, ma il ct della nazionale maggiore Dick Advocaat sta pensando di convocarlo a breve con i "grandi". Un ottimo colpo in ottica futuro, insomma: Ausilio è pronto a sferrare l'assalto decisivo, Kovacic docet.  E chissà che sulla panchina dell'Inter, magari da giugno, non possa ritrovare un altro serbo...
 

About Fattore Campo

Appassionati di tecnologia e calcio danno sfogo alla creatività scrivendo per fattorecampo.com
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Post a Comment


Top