Slider[Style1]

Style2

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5






MERCOLEDI' 29 OTTOBRE

ATALANTA-NAPOLI ore 20.45

Atalanta (4-3-3): Sportiello; Raimondi, Stendardo, Benalouane, Dramé; Carmona, Cigarini, Migliaccio; D'Alessandro, Denis, Moralez
A disp.: Frezzolini, Biava, Bellini, Cherubin, Del Grosso, Molina, Zappacosta, Gomez, Baselli, Spinazzola, Bianchi, Boakye. All.: Colantuono
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Rossetti, Avramov, Estigarribia

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Inler, D. Lopez; Callejon, Hamsik, Insigne; Higuain
A disp.: Andujar, Colombo, Henrique, Britos, Mesto, Radosevic, Jorginho, De Guzman, Mertens, Zapata. All.: Benitez
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Gargano, Zuniga, Michu

LE ULTIME

Qui Atalanta: Colantuono si affida al turnover e cambia mezza difesa inserendo Raimondi e Stendardo per Zappacosta e Biava. A centrocampo ballottaggio tra Migliaccio e Baselli, mentre in avanti torna titolare Denis

Qui Napoli: Rispetto a domenica l'unica novità dovrebbe essere Inler, recuperato e pronto a riprendersi il posto in mezzo al campo. Restacomunque in ballottaggio Jorginho. Alle spalle di Higuain confermati Callejon, Hamsik e Insigne con il solito Mertens pronto a subentrare in corsa. Anche Michu non convocato

CAGLIARI-MILAN ore 20.45

Cagliari (4-3-3): Cragno; Balzano, Rossettini, Capuano, Avelar; Dessena, Crisetig, Ekdal; Ibarbo, Sau, Cossu
A disp.: Colombi, Pisano, Benedetti, Murru, Ceppitelli, Conti, Capello, Donsah, Joao Pedro, Caio Rangel, Longo, Farias. All.: Zeman
Squalificati: nessuno 
Indisponibili: Eriksson

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Alex, Zapata, De Sciglio; Bonaventura, De Jong, Muntari; Honda, Torres, El Shaarawy
A disp.: Diego Lopez, Agazzi, Albertazzi, Rami, Bonera, Essien, Poli, Saponara, Van Ginkel, Niang, Menez, Pazzini. All.: Inzaghi
Squalificati: nessuno Albertazzi
Indisponibili: Montolivo

LE ULTIME 

Qui Cagliari: Un solo cambio per Zeman in vista della sfida con il Milan. In mezzo al campo il boemo dovrebbe puntare sull'esperienza di Dessena sacrificando il pur ottimo Donsah. Confermato per il resto l'undici che ha vinto a Empoli

Qui Milan: Torres torna titolare e Inzaghi potrebbe mandare in panchina un non brillantissimo Menez. Con Honda quasi sicuro del posto anche El Shaarawy potrebbe essere confermato. In difesa fiducia ancora alla coppia Alex-Zapata

FIORENTINA-UDINESE ore 20.45

Fiorentina (4-3-1-2): Neto; Richards, Basanta, Savic, Pasqual; B. Valero, Aquilani, Vargas; Ilicic; Cuadrado, Babacar
A disp.: Tatarusanu, Lupatelli, Hegazi, Alonso, Tomovic, Lazzari, Kurtic, Pizarro, Badelj, Marin, Joaquin, Bernardeschi, M. Gomez. All.: Montella
Squalificati: Rodriguez (1)
Indisponibili: Rossi, Mati Fernandez

Udinese (4-3-2-1): Karnezis; Widmer, Heurtaux, Danilo, Piris; Pinzi, Allan, Guilherme; Kone, Thereau; Muriel
A disp.: Meret, Scuffet, Belmonte, Domizzi, Fernandes, Bubnjic, Pasquale, Badu, Hallberg, Evangelista, Geijo, Di Natale. All.: Stramaccioni
Squalificati: nessuno 
Indisponibili: Brkic, Riera, G. Silva, Zapata

LE ULTIME

Qui Fiorentina: Mati Fernandez out per dieci giorni a causa di un problema muscolare agli adduttori rimediato contro il Milan. Difesa rinnovata per tre-quarti, con Richards, Basanta e Pasqual al posto di Rodriguez, Tomovic (in ballottaggio) e Alonso. In mediana Kurtic paga la pessima gara di San Siro e lascia il posto a Vargas. In attacco, supportati da Ilicic, Cuadrado e uno tra Babacar e Bernardeschi. In panchina si rivede Mario Gomez, di nuovo convocato

Qui Udinese: Stramaccioni potrebbe far rifiatare Di Natale per non sovraccaricarlo in una settimana con tre partite. Spazio, quindi, a Muriel. Badu, recuperato, va in panchina

GENOA-JUVENTUS ore 20.45

Genoa (3-4-3): Perin; Antonini, Burdisso, Marchese; Edenilson, Bertolacci, Greco, Antonelli; Perotti, Matri, Kucka
A disp.: Lamanna, Sommariva, Roncaglia, Izzo, De Maio, Mussis, Lestienne, Mandragora, Rosi, Pinilla, Sturaro, Iago. All.: Gasperini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Fetfatzidis, Rincon

Juventus (3-5-2): Buffon; Ogbonna, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Marchisio, Pogba, Asamoah; Tevez, Llorente
A disp.: Storari, Rubinho, Padoin, Pirlo, Romulo, Pereyra, Coman, Mattiello, Marrone, Giovinco, Morata. All.: Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Barzagli, Caceres, Pepe, Evra

LE ULTIME

Qui Genoa: qualche cambio in difesa per Gasperini, che dovrebbe lasciar fuori De Maio per far spazio ad Antonini. Sturaro è recuperato ma partirà dalla panchina. Conferma, quindi, per Bertolacci. Nel tridente offensivo più Matri che Pinilla e Kucka preferito a Lestienne.

Qui Juventus: Allegri lascia a riposo Pirlo e ha un dubbio in attacco tra Llorente e Morata anche se il primo sembra ancora preferito per affiancare Tevez in attacco.

INTER-SAMPDORIA ore 20.45

Inter (3-5-2): Handanovic; Ranocchia, Vidic, Juan Jesus; Obi, Hernanes, Medel, Kovacic, Dodò; Palacio, Icardi
A disp.: Carrizo, Berni, Andreolli, Mbaye, Kuzmanovic, Donkor, Camara, Khrin, Puscas, Bonazzoli. All.: Mazzarri 
Squalificati: nessuno
Indisponibili: D'Ambrosio, Osvaldo, Jonathan, M'Vila, Nagatomo, Guarin, Campagnaro

Sampdoria (4-3-3): Romero; De Silvestri, Gastaldello, Romagnoli, Cacciatore; Soriano, Palombo, Obiang; Gabbiadini, Okaka, Eder
A disp.: Da Costa, Massolo, Fornasier, Regini, Duncan, Marchionni, Mesbah, Sansone, Bergessio, Rizzo, Fedato, Wszolek. All.: Mihajlovic
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Viviano, De Vitis, Krsticic, Silvestre

LE ULTIME

Qui Inter: Vidic torna al suo posto al centro della difesa dopo il turno di riposo. Per il resto formazione obbligata. Guarin alle prese con una lieve contrattura: Mazzarri cercherà di recuperarlo per la trasferta di sabato a Parma. In panchina il giovane e promettentissimo Puscas, mentre Campagnaro ha lasciato il ritiro per un affaticamento muscolare al polpaccio sinistro.

Qui Sampdoria: Solo un cambio per Mihajlovic rispetto al match con la Roma: Cacciatore, al rientro dalla squalifica, giocherà a sinistra al posto di Regini.

PALERMO-CHIEVO ore 20.45

Palermo (3-5-2): Sorrentino; Munoz, Gonzalez, Andelkovic; Morganella, Bolzoni, Rigoni, Barreto, Lazaar; Vazquez, Dybala
A disp.: Ujkani, Terzi, Vitiello, Emerson, Pisano, Della Rocca, Chochev, Maresca, Feddal, Joao Silva, Makienok, Belotti. All.: Iachini
Squalificati: nessuno 
Indisponibili: nessuno

Chievo (4-4-2): Bardi; Frey, Dainelli, Cesar, Biraghi; Schelotto, Hetemaj, Cofie, Birsa; Meggiorini, Maxi Lopez
A disp.: Bizzarri, Seculin, Gamberini, Zukanovic, Sardo, Edimar, Bellomo, Mangani, Lazarevic, Kupisz, Pellissier, Paloschi. All.: Maran
Squalificati: Radovanovic (1) 
Indisponibili: Izco, Botta

LE ULTIME

Qui Palermo: Due cambi per Iachini che dovrebbe inserire Morganella e Lazaar sugli esterni a centrocampo al posto di Pisano e Feddal

Qui Chievo: Maran sta pensando a Cesar al centro della difesa al posto di Zukanovic. In attacco tre per due maglie con Meggiorini e Maxi Lopez favoriti su Paloschi

ROMA-CESENA ore 20.45

Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Manolas, Astori, Cole; Pjanic, De Rossi, Keita, Iturbe, Destro, Gervinho
A disp.: Skorupski, Lobont, Yanga-Mbiwa, Sanabria, Somma, Holebas, Nainggolan, Paredes, Uçan, Florenzi, Totti, Ljajic. All.: Garcia
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Balzaretti, Strootman, Castan, Borriello, Maicon

Cesena (4-5-1): Agliardi; Capelli, Lucchini, Volta, Renzetti; Defrel, Giorgi, De Feudis, Coppola, Garritano; Marilungo
A disp.: Iglio, Bressan, Nica, Valzania, Mazzotta, Krajnc, Magnusson, Perico, Carbonero, Zé Eduardo, Succi, Djuric, Hugo Almeida. All.: Bisoli
Squalificati: Cascione (1), Leali (3)
Indisponibili: Cazzola, Tabanelli, Pulzetti, Brienza, Rodriguez

LE ULTIME 

Qui Roma: un po' di turnover per Rudi Garcia. Così Totti va verso la panchina lasciando spazio a Destro nel tridente con Iturbe e Gervinho. Recuperato Keita che partirà titolare. In difesa due ballottaggi: Yanga-Mbiwa e Astori al centro, Holebas e Cole sull'out sinistro. Pjanic partirà dall'inizio: a fargli spazio sarà Florenzi

Qui Cesena: Bisoli punta su un modulo più accorto e opta per il 4-5-1. Defrel recupera e parte dall'inizio al posto di Perico. In porta Agliardi per lo squalificato Leali. Lesisone di primo grado al collaterale mediale del ginocchio destro per Rodriguez

TORINO-PARMA ore 20.45

Torino (3-5-2): Gillet; Maksimovic, Glik, Moretti; Peres, Nocerino, Vives, El Kaddouri, Darmian; Amauri, Quagliarella
A disp.: Padelli, Castellazzi, Gaston Silva, Jansson, Molinaro, Sanchez Mino, Ruben Perez, Martinez, Larrondo. All.: Ventura
Squalificati: Benassi (1)
Indisponibili: Basha, Bovo, Gazzi, Barreto, Farnerud, Masiello

Parma (3-5-2): Mirante; Mendes, Costa, Felipe; Rispoli, Acquah, Lodi, Mauri, Gobbi; Cassano, Coda
A disp.: Cordaz, Santacroce, Sarr, De Ceglie, Zuccolini, Lucas, Iacobucci, Ristovski, Mariga, Galloppa, Ghezzal, Belfodil. All.: Donadoni
Squalificati: Lucarelli (1)
Indisponibili: Paletta, Biabiany, Bidaoui, Cassani, Palladino, Jorquera, Pozzi

LE ULTIME

Qui Torino: Ventura ritrova El Kaddouri e lo schiera al posto di Sanchez Mino. In attacco Amauri con Quagliarella. Nella linea a tre di difesa Maksimovic preferita a Jansson. Escluso Barreto per scelta tecnica.

Qui Parma: Formazione in alto mare per Donadoni, che deve fare a meno di Lucarelli e si affida a Costa per sostituirlo. Acquah è stato convocato e partirà dall'inizio. Sull'out sinistro Gobbi dovrebbe essere preferito a De Ceglie. Davanti ballottaggio tra un Coda non al meglio e Belfodil.

GIOVEDI' 30 OTTOBRE

VERONA-LAZIO ore 20.45

Verona (4-3-3): Rafael; Martic, Moras, Marques, Agostini; Campanharo, Tachtsidis, Hallfredsson; Gomez, Toni, N. Lopez
A disp.: Benussi, Gollini, Sorensen, Lazaros, Luna, Brivio, Ionita, Ale. Gonzalez, Valoti, Saviola, Jankovic, Nené. All.: Mandorlini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Obbadi, Gu. Rodriguez, Sala

Lazio (4-3-3): Marchetti; Cavanda, De Vrij, Cana, Radu; Parolo, Biglia, Mauri; Candreva, Djordjevic, Lulic
A disp.: Berisha, Strakosha, Ciani, Novaretti, Konko, Braafheid, A. Gonzalez, Ederson, Ledesma, Onazi, F. Anderson, Klose. All.: Pioli
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Gentiletti, Basta, Keita, Cataldi

LE ULTIME

Qui Verona: Due cambi per Mandorlini, che preferisce Agostini a Brivio in difesa e inserisce dal primo minuto Nico Lopez dopo il gran gol di Napoli. Lazaros recuperato almeno per la panchina

Qui Lazio: Pioli ritrova Mauri e lo spedisce subito in campo avanzando nel tridente offensivo Lulic. Paga questa scelta Klose, che dovrebbe partire dalla panchina anche se resta in ballottaggio con Djordjevic


About Fattore Campo

Appassionati di tecnologia e calcio danno sfogo alla creatività scrivendo per fattorecampo.com
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Post a Comment


Top