Slider[Style1]

Style2

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5







Il vero Napoli è ufficialmente tornato. Nonostante l'ampio turn-over operato da Benitez, che relega in panchina Higuain e Callejon e lascia a casa Hamsik, gli azzurri travolgono con un perentorio 3-0 lo Young Boys e si portano in vantaggio sugli svizzeri anche nell'ottica del doppio confronto dopo il clamoroso 0-2 di Berna. Mattatore della serata è l'olandese de Guzman, a segno per tre volte e finalmente decisivo dopo un avvio di stagione in cui ha avuto poche occasioni di mettersi in mostra. Oltre ai tre gol, il Napoli si divora una quantità incredibile di occasioni con Mertens, Insigne e un Duvan Zapata ancora piuttosto impreciso.


About Fattore Campo

Appassionati di tecnologia e calcio danno sfogo alla creatività scrivendo per fattorecampo.com
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Post a Comment


Top