Slider[Style1]

Style2

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5







DOMENICA 9 NOVEMBRE

CAGLIARI-GENOA ore 12.30 FORMAZIONI UFFICIALI

Cagliari (4-3-3): Cragno; Balzano, Rossettini, Ceppitelli, Avelar; Joao Pedro, Conti, Ekdal; Farias, Sau, Cossu
A disp.: Colombi, Pisano, Capuano, Murru, Capello, Donsah, Dessena, Longo, Caio Rangel. All.: Zeman
Squalificati: Crisetig (1), Ibarbo (1)
Indisponibili: Eriksson

Genoa (3-4-3): Perin; Roncaglia, Burdisso, Marchese; Edenilson, Sturaro, Bertolacci, Antonelli; Kucka, Pinilla, Perotti
A disp.: Lamanna, Antonini, Greco, Mandragora, Sommariva, Izzo, Lestienne, Matri, Rosi, Iago, Mussis. All.: Gasperini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Fetfatzidis, Rincon, De Maio



CHIEVO-CESENA ore 15

Chievo (4-2-3-1): Bizzarri; Frey, Dainelli, Zukanovic, Biraghi; Cofie, Hetemaj; Birsa, Meggiorini, Schelotto; Paloschi
A disp.: Bardi, Seculin, Sardo, Cesar, Gamberini, Bellomo, Kupisz, Lazarevic, Pellissier, Radovanovic. All.: Maran
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Botta, Maxi Lopez

Cesena (4-3-2-1): Agliardi; Capelli, Lucchini, Volta, Magnusson; Giorgi, Cascione, De Feudis; Defrel, Carbonero; Hugo Almeida. 
A disp.: Bressan, Mazzotta, Krajnc, Perico, Nica, Garritano, Valzania, Zé Eduardo, Djuric, Succi, Coppola. All.: Bisoli
Squalificati: Leali (1)
Indisponibili: Cazzola, Tabanelli, Pulzetti, Marilungo, Rodriguez, Brienza

LE ULTIME

Qui Chievo: Dainelli, reduce da un affaticamento muscolare all'adduttore destro, è stato convocato e partirà dal 1'. Maxi Lopez è out: dentro Paloschi, che sarà il terminale dell'attacco gialloblù.

Qui Cesena: l'emergenza non ha fine per Bisoli: il tecnico sperava di recuperare Brienza per il crocevia di Verona ma il fantasista non appena prova a forzare avverte ancora i fastidi provocati dalla contrattura ai flessori e resta a rischio. A centrocampo De Feudis sarà preferito a Coppola. Davanti Hugo Almeida unica punta con Carbonero e Defrel alle sue spalle

EMPOLI-LAZIO ore 15

Empoli (4-3-1-2): Sepe; Laurini, Barba, Rugani, Mario Rui; Vecino, Valdifiori, Croce; Zielinski; Maccarone, Tavano
A disp.: Bassi, Pugliesi, Hysaj, Perticone, Bianchetti, Moro, Signorelli, Laxalt, Verdi, Pucciarelli, Mchedlidze, Aguirre. All.: Sarri
Squalificati: Tonelli
Indisponibili: Guarente

Lazio (4-3-3): Berisha; Cavanda, De Vrij, Ciani, Braafheid; Parolo, Biglia, Lulic; Candreva, Djordjevic, Mauri
A disp.: Strakosha, Cana, Konko, Novaretti, Pereirinha, Ledesma, A. Gonzalez, Ederson, Onazi, F. Anderson, Klose. All.: Pioli
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Gentiletti, Radu, Marchetti, Basta, Keita

LE ULTIME

Qui Empoli: al posto di Tonelli, squalificato, uno fra Barba e Bianchetti. Altri ballottaggi: in porta Sepe in vantaggio su Bassi, in avanti pare più probabile la presenza dal primo minuto di Tavano rispetto a Pucciarelli. Indisponibile Verdi, gioca sulla trequarti ancora Zielinski.

Qui Lazio: Marchetti è out, così come Basta, Keita e Radu. In porta ci sarà Berisha, i due terzini saranno sostituiti da Cavanda - che ha vinto il ballottaggio con Pereirinha - e Braafheid. In attacco Djordjevic con Candreva e Mauri: Klose va in panchina.

JUVENTUS-PARMA ore 15

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Ogbonna; Romulo, Marchisio, Pogba; Tevez; Llorente, Morata
A disp.: Storari, Rubinho, Pereyra, Mattiello, Pepe, Padoin, Coman, Giovinco. All.: Allegri
Squalificati: Vidal (1)
Indisponibili: Barzagli, Caceres, Evra, Asamoah, Pirlo

Parma (3-5-2): Mirante; Mendes, Lucarelli, Costa; Rispoli, Acquah, Lodi, J. Mauri, De Ceglie; Cassano, Belfodil
A disp.: Iacobucci, Gobbi, Ristovski, Felipe, Lucas, Mariga, Coric, Ghezzal, Pozzi, Palladino, Santacroce. All.: Donadoni
Squalificati: Cordaz (1)
Indisponibili: Paletta, Biabiany, Bidaoui, Cassani, Jorquera, Coda

LE ULTIME

Qui Juventus: tegola dell'ultima ora per Allegri, che dovrà fare a meno anche di Pirlo, che nell'allenamento di venerdì ha riportato una contusione muscolare  alla coscia sinistra. Gli accertamenti diagnostici effettuati sabato hanno escluso lesioni. Osserverà almeno cinque giorni di riposo, poi nuovi accertamenti. Per sostituirlo ballottaggio Romulo-Pereyra, con il primo in vantaggio se il tecnico deciderà di schierare contemporaneamente Tevez, Llorente e Morata. Allegri non potrà disporre anche di Vidal, squalificato, e Asamoah (infiammazione al ginocchio), il cui posto sarà preso da uno tra Ogbonna e Padoin, ma non è da escludere che l'ex Toro giochi al centro con Chiellini a sinistra.

Qui Parma: Coda è stato operato al ginocchio sinistro in artroscopia dopo l'infortunio di sabato con l'Inter al legamento collaterale esterno. Intervento perfettamente riuscito ma stop lungo. Recuperato invece Palladino che comunque partirà dalla panchina. In attacco, nel probabile 3-5-2 crociato, spazio a Cassano e Belfodil.

PALERMO-UDINESE ore 15

Palermo (3-5-2): Sorrentino; Muñoz, Gonzalez, Andelkovic; Pisano, Rigoni, Maresca, Barreto, Lazaar; Dybala, Vazquez 
A disp.: Ujkani, Terzi, Feddal, Emerson, Quaison, Bolzoni, Ngoyi, Della Rocca, Chochev, Joao Silva, Belotti. All.: Iachini
Squalificati: Morganella (1)
Indisponibili: nessuno

Udinese (4-4-2): Karnezis; Widmer, Heurtaux, Danilo, Piris; Badu, Allan, Guilherme, Kone; Muriel, Thereau
A disp.: Brkic, Scuffet, Bubnjic, Belmonte, Pasquale, Pinzi, Hallberg, B. Fernandes, Evangelista, Geijo. All.: Stramaccioni
Squalificati: nessuno 
Indisponibili: Riera, G. Silva, Di Natale

LE ULTIME

Qui Palermo: al posto dello squalificato Morganella, dovrebbe giocare Pisano. In attacco, si va verso la conferma della coppia Dybala-Vazquez, mentre a centrocampo dovrebbe tornare Rigoni al posto di Maresca.

Qui Udinese: Kone è reduce da allenamenti differenziati, ma il suo impiego a Palermo non dovrebbe essere a rischio. Non ancora nella lista dei convocati Gabriel Silva, sempre alle prese con i guai fisici che lo tormentano ormai da inizio stagione. Stramaccioni non convoca Di Natale, che non parte nemmeno per Palermo.

FIORENTINA-NAPOLI ore 18

Fiorentina (4-3-1-2): Neto; Tomovic, Gonzalo Rodriguez, Savic, Alonso; Aquilani, Pizarro, Borja Valero; Mati Fernandez, Babacar, Cuadrado. 
A disp.: Tatarusanu, Richards, Basanta, Pasqual, Lazzari, Badelj, Kurtic, Ilicic, Vargas, Marin, Joaquin, Gomez. All.: Montella. 
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Rossi, Bernardeschi

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Inler, David Lopez; Callejon, Hamsik, Insigne; Higuain. 
A disp.: Andujar, Colombo, Henrique, Gargano, Mesto, Britos, Jorginho, De Guzman, Mertens, Zapata. All.: Benitez
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Zuniga, Michu, Radosevic

LE ULTIME

Qui Fiorentina: i dubbi sono legati essenzialmente al modulo. E' probabile che Montella confermi il 4-3-1-2 con Cuadrado al fianco di Babacar in attacco e Mati Fernandez alle sue spalle, ma non è da escludere il 3-5-2 con Ilicic a fare da spalla a Babacar e Cuadrado arretrato a centrocampo con uno tra Alonso e Pasqual sull'altra fascia.

Qui Napoli: nessuna grande novità nel Napoli. Benitez dovrebbe affidarsi al solito undici con David Lopez e Inler in mediana e Insigne ancora preferito a Mertens (e De Guzman) a sinistra.

INTER-VERONA ore 20.45

Inter (3-5-2): Handanovic; Ranocchia, Vidic, Juan Jesus; Obi, Kuzmanovic, Medel, Kovacic, Dodò; Icardi, Palacio. 
A disp.: Carrizo, Berni, Andreolli, Donkor, Mbaye, Nagatomo, Khrin, Hernanes, Osvaldo, Bonazzoli. All.: Mazzarri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Campagnaro, D'Ambrosio, Jonathan, M'Vila, Guarin

Verona (4-3-3): Rafael; Martic, Moras, Marquez, Agostini; Ionita, Obbadi, Hallfredsson; Christodoulopoulos, Toni, J.Gomez.
A disp.: Benussi, Gollini, Luna, Marques, A. Gonzalez, Gu. Rodriguez, Brivio, Campanharo, Saviola, Nenè, Jankovic. All.: Mandorlini
Squalificati: Tachtsidis (1)
Indisponibili: Sala, Sorensen

LE ULTIME

Qui Inter: tra i convocati ci sono anche Hernanes, reduce da un problema all'adduttore destro, e Nagatomo, vittima di un attacco influenzale in Francia. Entrambi dovrebbero partire dalla panchina. Resta indisponibile Guarin.

Qui Verona: cure fisioterapiche per Sala e Sorensen. Il difensore danese, uscito per infortunio nella gara col Cesena, ha riportato lo stiramento del legamento collaterale laterale più una lesione al tendine popliteo e una lesione mio tendinea distale al bicipite femorale. I tempi di recupero sono variabili dalle 4 alle 6 settimane. La squalifica di Tachtsidis costringerà Mandorlini a cercare alternative a centrocampo. Favorito per prenderne il posto Obbadi.



ROMA-TORINO ore 20.45

Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Manolas, Yanga-Mbiwa, Cole; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Ljajic, Totti, Gervinho 
A disp.: Skorupski, Calabresi, Strootman, Somma, Keita, Emanuelson, Paredes, Ucan, Iturbe, Florenzi, Destro. All.: Garcia
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Balzaretti, Castan, Borriello, Maicon, Astori, Holebas

Torino (3-5-1-1): Gillet; Maksimovic, Glik, Moretti; Peres, Gazzi, Vives, Farnerud, Darmian; El Kaddouri; Quagliarella
A disp.: Padelli, Castellazzi, Jansson, Molinaro, Gaston Silva, Sanchez Mino, Nocerino, Ruben Perez, Amauri, Martinez, Larrondo. All.: Ventura
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Basha, Bovo, Benassi

LE ULTIME

Qui Roma: nel tridente si rivede Ljajic nel trio con Totti e Gervinho. Florenzi ha la caviglia malconcia ma è stato inserito tra i convocati. Holebas è fermo ai box (forte trauma contusivo all'emitorace sinistro), così come Maicon e Castan. In panchina torna Strootman.

Qui Torino: formazione tipo per Ventura che dovrebbe affidarsi in avanti a Quagliarella con El Kaddouri a supporto. In difesa Moretti e Maksimovic con Glik. Farnerud dall'inizio a centrocampo. Non convocato Benassi, alle prese con il post contusione a coscia e caviglia destra rimediata a Helsinki.


About Fattore Campo

Appassionati di tecnologia e calcio danno sfogo alla creatività scrivendo per fattorecampo.com
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Post a Comment


Top