Slider[Style1]

Style2

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5



Ha conquistato tutti conquistando l'Emirates', ma – anche se non si è ripetuto al ritorno - la sua partita negli ottavi di Champions contro l'Arsenal è stata solo la conferma di quello che si dice di Antony Martial da almeno tre stagioni: che sia una delle più grandi promesse del calcio francese. Attaccante tecnico e veloce, con un controllo di palla in corsa che ricorda – tanto per fare un paragone con un altro giovanissimo – quello del laziale Felipe Anderson. Rispetto al brasiliano, però, Martial è più forte fisicamente, senza essere meno mobile. Originario della Guadalupa, cresciuto nella vera e propria fabbrica di talenti che è il settore giovanile del Lione, ha stupito tutti nelle nazionali giovanili. La sua avventura nell'OL invece è finita presto. Qualche problema caratteriale e qualche incomprensione ne hanno frenato l'esplosione e hanno convinto Aulas a cederlo al Monaco per la cifra – comunque considerevole – di 5 milioni di euro. Rybolovlev ha bruciato tante concorrenti, ed oggi si gode quell’investimento. Anche se nemmeno l'impatto nel Principato  è stato dei migliori: appena 11 presenze e 2 gol nella prima stagione, addirittura una discussione con Jardim all'alba della seconda. Motivo del contendere, una sostituzione arrivata dopo 20 minuti dal suo ingresso in campo (contro il Nantes). Sostituzione non digerita dal giocatore, che è finito ai margini della rosa e quasi sul mercato. Poi il chiarimento e l'esplosione definitiva di quello che ormai è diventato un punto di forza del Monaco. Questa è la stagione della sua maturazione e della sua consacrazione, a 20 anni ancora da compiere. Carattere, classe e tanta corsa: non stupiamoci, se nel prossimo mercato Anthony Martial diventerà uno dei giocatori più desiderati.


La sua scheda

ANTHONY MARTIAL

Squadra: Monaco

Età: 19 anni

Ruolo: Attaccante

Nazionalità: francese

Valutazione: 10 milioni di euro

About Antonio_T

Appassionati di tecnologia e calcio danno sfogo alla creatività scrivendo per fattorecampo.com
«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Post a Comment


Top